Semi Sotto La Neve

Semi.sotto.laneve

RSS logo
Cartolina giapponese - Internazionale

MINISTERO INDIFENDIBILE - Ministero della difesa giapponese

Nel gennaio del 2007, l’agenzia della difesa giapponese è stata promossa a
ministero della difesa.
Yukari Saito (scritto per Internazionale)
Fonte: Internazionale n. 728 del 25/31 gennaio 2008

Dal mensile giapponese: Sentaku del gennaio 2008

Sentaku 1-2008

È stato un passo storico, in contrasto con la costituzione che nega al paese ogni ricorso alle armi.

Ma i primi dodici mesi del nuovo dicastero sono stati disastrosi, segnati da scandali e da insuccessi politici.

A novembre, per esempio, il ministro ha dovuto ordinare il ritiro dall’Oceano Indiano delle truppe inviate a supporto degli Stati Uniti, perché il parlamento aveva negato la sua proroga alla missione.

Dopo tre mesi di discussioni, che si sono conclusi con la bocciatura alla camera alta, dove i partiti del governo sono in minoranza, l’esecutivo ha deciso comunque di rispedire le truppe in zona, sostenendo di non poter tradire la iducia dell’alleato statunitense.

Ma il mensile Sentaku è molto scettico sulla possibilità di ricucire i rapporti tra i due paesi. “È evidente che per Washington contiamo poco. A dicembre il nostro primo ministro è stato ricevuto soltanto per un’ora alla Casa bianca, mentre Nicolas Sarkozy e Angela Merkel, ospitati nello stesso periodo, sono stati ricevuti calorosamente anche nelle residenze private di George W. Bush”. E nemmeno i candidati alla presidenza statunitense, conclude la rivista, sembrano interessati a rivitalizzare le relazioni con Tokyo. 

Tutti i diritti riservati