Semi Sotto La Neve

Semi.sotto.laneve

RSS logo

CONFERENZA SULL’ARTICOLO 9 E L’ARTICOLO 12 COSTITUZIONI di PACE per il DISARMO GLOBALE Puntarenas, Costa Rica, 9-10 Luglio 2009

A seguito della Conferenza Globale sull’Articolo 9 per l’Abolizione della Guerra, tenutasi in Giappone un anno fa, nel maggio del 2008, avrà luogo a luglio di quest’anno un evento internazionale a Puntarenas, Costa Rica, a bordo della nave “Peace Boat”, la SS Oceanica.

Con il programma provvisorio in italiano
23 giugno 2009
Fonte: Global Article 9 Campaign
http://www.article-9.org/en/newsletter/may09.html

Peace Constitutions for Global Disarmament

La Conferenza Globale sull'Articolo 9 del 2008 ha messo in evidenza il crescente movimento internazionale a sostegno dei principi custoditi nella clausola pacifica della Costituzione Giapponese, considerati come un meccanismo di pace internazionale. La Conferenza ha sottolineato la relazione fra questo strumento e i molti problemi globali, come la prevenzione dei conflitti, il disarmo, l'abolizione delle armi nucleari, lo sviluppo, la costruzione della pace e il rispetto per l'ambiente.

ARTICOLO 9: 1) Aspirando sinceramente ad una pace internazionale basata sulla giustizia e sull'ordine, il popolo giapponese rinuncia per sempre alla guerra, quale diritto sovrano della nazione e alla minaccia o all'uso della forza quale mezzo di risoluzione delle controversie internazionali. 2) Per conseguire l'obiettivo del comma precedente non saranno mai mantenute forze di terra, di mare e dell'aria, e nemmeno altri mezzi di guerra. Il diritto di belligeranza dello stato non sarà riconosciuto.

Sulla base dei risultati dello scorso anno, la prossima conferenza analizzerà il valore dell'Articolo 9 della Costituzione Giapponese e dell'Articolo 12 della Costituzione Costaricense, nella loro prospettiva storica e nei contesti contemporanei, così come la loro rilevanza regionale. Infatti l'Articolo 9 della Costituzione Giapponese è stato considerato come il fondamento della sicurezza nel Nordest Asiatico, mentre l'Articolo 12 ha ispirato l'Ecuador, la Bolivia e l'Unione delle Nazioni del Sudamerica (UNASUR) ad adottare clausole di pace, stimolando così un impeto di crescita nella regione. Inoltre, dato che le Costituzioni di Pace del Giappone e del Costa Rica hanno risparmiato a entrambi i paesi l'esperienza della guerra dalla loro adozione in poi, saranno discussi nella Conferenza i possibili strumenti per preservarle localmente e promuoverle globalmente.

 

ARTICOLO 12: 1) L'esercito, come istituzione permanente, è abolito. Verranno mantenute le forze di polizia necessarie per la sorveglianza e il mantenimento dell'ordine pubblico. 2) Le forze militari potranno essere organizzate solamente all'interno di un accordo continentale o per la difesa nazionale; in entrambi i casi dovranno essere sempre subordinate al potere civile: non potranno deliberare o fare dichiarazioni o manifestazioni individualmente o collettivamente.

 

Inoltre, alla luce dell'attuale crisi finanziaria ed alimentare, così come dei violenti conflitti e dell'enorme povertà che stanno devastando la terra in questo momento, la conferenza guarderà ai legami fra queste clausole di pace e l'Articolo 26 della Carta delle Nazioni Unite, che invita alla creazione di un sistema di regolamentazione degli armamenti con la minor deviazione possibile delle risorse economiche ed umane del pianeta, per promuovere la creazione e il mantenimento della pace e della sicurezza internazionali.

 

Basandosi sulla storia dell'utilizzo del bilancio militare per l'educazione, dopo lo scioglimento del suo esercito, il Costa Rica ha iniziato, nel Novembre del 2008, un dibattito al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite sulla sicurezza collettiva e la regolamentazione degli armamenti.

Dando il benvenuto all'iniziativa del Costa Rica, la conferenza discuterà il suo significato ed analizzerà la possibilità di sviluppare e mettere in sinergia sforzi nationali, regionali e globali verso uno spostamento delle priorità nell'allocazione delle risorse. Promuoverà una diminuzione delle spese militari per investire nel finanziamento dello sviluppo sostenibile e della sicurezza umana. I partecipanti concluderanno adottando una dichiarazione e possibilmente proponendo una risoluzione ONU che riconosca il ruolo delle Costituzioni di Pace nella promozione del disarmo globale.

L'evento è co-sponsorizzato dalla Campagna Globale dell'Articolo 9 per l'Abolizione della guerra, la Nave della Pace (Peace Boat), L'Associazione Internazionale degli Avvocati Contro le Armi Nucleari (IALANA)-Sezione Latinoamericana, la Facoltà di Legge dell'Università del Costa Rica e L'Associazione di Solidarietà Internazionale degli Avvocati Giapponesi (JALISA).

  Global Article9 Campaign

Traduzione dall'inglese di Maurizio Geri 

Allegati

  • programma della conferenza (84 Kb - Formato pdf)
    provvisorio - traduzione in italiano
    PDF logoIl documento è in formato PDF, un formato universale: può essere letto da ogni computer con il lettore gratuito "Acrobat Reader". Per salvare il documento cliccare sul link del titolo con il tasto destro del mouse e selezionare il comando "Salva oggetto con nome" (PC), oppure cliccare tenendo premuto Ctrl + tasto Mela e scegliere "Salva collegamento come" (Mac).